Articoli

De Rossi infortunato, con l’ozonoterapia avrebbe recuperato in tempi brevissimi

A poche ore dalla partita Germania-Italia i riflettori sono puntati su Daniele De Rossi, che si è infortunato durante la partita contro la Spagna. Quella dello staff medico della nazionale Italiana sembra una corsa contro il tempo per velocizzare il processo riparativo e far rimettere il centrocampista romano in tempi record, utilizzando vari dispositivi elettromedicali.
In attesa della partita contro la Germania, mentre si impiegano nuove terapie che speriamo riusciranno a mettere in campo De Rossi, noi come sempre parliamo di ossigeno-ozono, una terapia ormai consolidata da anni e convalidata da centinaia di studi.

L’ossigeno-ozonoterapia affronta e risolve questo problema da tempo. Trattando la zona interessata da un trauma muscolare si assiste regolarmente alla guarigione in tempi che normalmente sono 1/3 di quelli occorrenti con le varie elettroterapie. L’ozono infatti riduce la sintomatologia dolorosa e la contrattura, stimola i normali processi di guarigione migliorando il microcircolo e agisce come antinfiammatorio.
Diversi sono gli sportivi che hanno utilizzato ossigeno-ozono terapia, come Rubens Barrichello, Serginho, e Zinedine Zidane, che come racconta anche il cantante Johnny Halliday, preferisce l’ossigeno-ozono terapia sistemica. “Utilizzo abitualmente l’ossigeno ozono terapia infiltrativa nei traumi sportivi con risultati sorprendenti sulla restitutio ad integrum e sui tempi di recupero”- afferma il chirurgo ortopedico Maurizio Maggiorotti, docente al Master di Ossigeno Ozono dell’Università di Siena e coordinatore di progettOzono  – “anche di recente abbiamo fatto le corse contro il tempo con una giovane ginnasta che, restituita all’attività sportiva dopo pochi giorni dal trauma, ha vinto i campionati italiani.” E continua  “è una costante leggere lo stupore dei colleghi ecografisti, increduli nel vedere dei risultati a brevissimo tempo”.

Lo staff medico utilizzerà l’ozono terapia durante le prossime sfide della nazionale? Intanto auguriamo all’infortunato De Rossi un  grosso in bocca al lupo e ovviamente forza Azzurri!!!

Leave A Comment

*
*